fbpx
Grand Tour di Selvino
Grand Tour di Selvino

GRAND TOUR DI SELVINO

Selvino (BG) / impegnativo / 108 km / 2400 D+

k

DESCRIZIONE

Tra il 1995 e il 1998 su questo percorso abbiamo organizzato la Gran Fondo delle Orobie – Trofeo Turbolento, abbandonata per dedicarci al cicloturismo e al turismo sportivo in bicicletta più che alle prestazioni e all’agonismo. Rieditiamo quindi molto volentieri questo giro bello e impegnativo.

read more

Parte dall’altopiano di Selvino e Aviatico, percorre il mezzacosta di Trafficanti e la salita a Oltre il Colle e poi al Colle di Zambla, girando in senso contrario rispetto al giro di una sera di mezza estate (Val Seriana, Colle di Zambla, Trafficanti e Selvino) proposto in questa zona.

Si gira attorno al lago d’Endine in Val Cavallina – da dove parte “I laghi e i colli di San Fermo” ritornando in Val Seriana dal Colle Gallo, classicissima salita dei ciclisti bergamaschi, come la Nembro-Selvino, terza e ultima impegnativa salita di questi 108 chilometri che scollinano da entrambi i versanti della Val Seriana.

b

PROFILO TECNICO

Il punto di partenza suggerito è Selvino, ma trattandosi di un anello, ogni punto è “buono” per partenza e arrivo. Da Selvino ci si dirige verso Aviatico. C’è un primo strappo di 1 km circa, che a freddo stronca le gambe. Non forzate, vi aspettano tante altre salite. Si prosegue verso la bidonvia del Monte Poieto e lasciandola sulla destra si scende verso la parte vecchia del paese.

read more

Si sale alla cappelletta di San Rocco dove inizia il lungo mezza costa in discesa verso Trafficanti. Superata la chiesa di Sant’Erasmo, in due chilometri circa di saliscendi si arriva alla chiesa della Madonna della Neve di Costa Serina. Qui si scende verso destra in direzione di Cornalba/Serina.

Con uno strappo in salita di quasi 1 km si arriva prima a Cornalba, quindi a Serina dove inizia la lunga salita di 11 km per il Colle di Zambla. La strada consente una pausa di riposo tra Valpiana e Oltre il Colle, prima dello strappo finale che in 3 chilometri porta allo scollinamento (32km circa dalla partenza). Lunga e ripida discesa, 12 km, che termina a Ponte Nossa. A destra, ci si immette sulla provinciale della Val Seriana in direzione di Bergamo o, per i più tranquilli lungo la piacevolissima ciclabile che segue il corso del Serio, a tratti con fondo sterrato in piacevole brecciolino.

Giunti a Cene si lascia la ciclabile per imboccare la piacevolissima strada della Valle Rossa che, con una salita dolcissima e pedalabile, vi porta prima alla Forcella di Bianzano e quindi con una veloce e piacevole discesa fino al lago d’Endine. Per evitare 3 chilometri di statale del Tonale, suggeriamo di entrare in Bianzano percorrendo la minuscola strada che alta sul lago porta fino ad Endine. Qui si attraversa la statale del Tonale passando sulla sponda più tranquilla del lago in direzione di Monasterolo del Castello. Strada tranquilla e molto piacevole per i ciclisti.

Si prosegue fino a Casazza, dove si attraversa nuovamente la statale, trovando sulla destra le indicazioni per Gaverina. In prossimità degli stabilimenti per l’imbottigliamento dell’acqua minerale, inizia la salita al Colle Gallo. Otto chilometri abbastanza impegnativi (fontana in cima in prossimità della chiesetta) con una bellissima discesa verso Albino. In fondo alla discesa avrete il fiume Serio sulla destra, in prossimità del ponte di Albino si prosegue sulla strada che lascia il fiume sulla destra in direzione di Pradalunga e Nembro. La strada principale gira a destra verso il ponte, il nostro percorso prosegue svoltando a sinistra prima del ponte. Al semaforo di Nembro, che regola il senso unico alternato per il vecchio ponte romano, a destra attraversando il vecchio e stretto ponte. Ancora un chilometro e si arriva alla piazza della Chiesa di Nembro, da dove inizia la salita di 11 km che riporta a Selvino.

I percorsi sono in costante aggiornamento tuttavia, per le più recenti modifiche alla viabilità locale, alcune indicazioni potrebbero non corrispondere alla nuova viabilità.

EFFETTUA IL LOGIN PER OTTENERE LA TRACCIA


i nostri partner