Fiandre da corsa, o in passeggiata?

news & appuntamenti

Fiandre, birra, bici.Bici da corsa. Il Fiandre? E’ andata nelle Fiandre e non me l’ha detto?! Non ci posso credere, mi sta per scendere la catena. No, dico, ma vi rendete conto? Il famoso giro delle Fiandre senza di me? A parte che non credevo potessimo farlo anche noi ragazze. Ma se penso a tutti quei chilometri, ai famosi muri, al pavè, roba seria! e  tutti i ciclisti che avrà incontrato. E io non c’ero? mi tremano i copertoni dalla rabbia!

Bici da città. Tu ti devi dare una calmata, okkey? Nelle fiandre, ci è andata con ME. Sì, hai capito bene, proprio con me. Ed è stato un giro bellissimo, fatto senza fretta. Abbiamo girato di città in città, tra le campagne e I corsi d’acqua,dove è  facilissimo non perdersi, grazie ai famosi “nodi”, una rete di piste ciclabili che collegano migliaia di chilometri…e abbiamo visitato, arte, storia, cultura, mica maciniamo  solo chilometri come te, noi eh!

E poi abbiamo mangiato benissimo, degustato birre e liquori, visitato castelli. Insomma, cara, devi capirlo anche tu che le Fiandre non sono solo “muri”, sui quali correre ma è anche un posto bellissimo per fare le vacanze in bicicletta

Alberta Turbolenta Schiatti – donne con le gomme

Leggi anche “le fiandre in bici, una vacanza in tutti i sensi” e “la foresta di Arenberg

Daniela Schicchi

Marco Pastonesi

Paola Gianotti

Alberta Schiatti

Paolo Tagliacarne

Paolo Della Sala

Anna Salaris

Francesca T

news & appuntamenti
VIGORELLI RELOADED: Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza
VIGORELLI RELOADED: Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

VIGORELLI RELOADED: Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

 Giornata Internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Velodromo Vigorelli Domenica 20 novembre h 11.00 - 15.00   Il Velodromo Vigorelli riapre le porte per un'occasione speciale:Durante tutta la giornata si svolgeranno diverse iniziative che...

X

SOSTIENI IL PROGETTO LE STRADE ZITTE

L’obiettivo è tutelare e valorizzare il paesaggio italiano. Se condividi la nostra visione, se scarichi le tracce dei percorsi proposti, se vuoi che Turbolento continui a creare nuove Strade Zitte per far conoscere l’Italia meno conosciuta, sostieni il nostro progetto con la tua donazione.

Dona ora
Share This