fbpx

Bike Exploring 2021

Giulia e Chiara (ndr: figlie della super-coach Anna) con Filippo, Luca e Francesco capitanati da Fabio Biolcati, biker e video-maker Turbolento, sono partiti oggi per il loro tour di iniziazione. Hanno tutti meno di 18 anni e per la loro ultima estate da minorenni hanno voluto concedersi questa avventura.

Tutti appassionati di bicicletta tra i 17 e i 18 anni, praticanti mountain bike a livello agonistico, con questa loro piccola-grande avventura vogliono far scoprire al mondo le infinite e sorprendenti bellezze del paesaggio italiano che, ora più che mai abbiamo modo e tempo di apprezzare, valorizzare, far rinascere.

Vogliono anche festeggiare il primo diciottesimo del loro gruppo di amici in modo speciale, con una lunga pedalata italiana, la prima della loro vita, l’inizio di una lunga serie.

Obiettivo non da poco, ma in che modo riuscire a realizzarlo? disegnando una traccia gpx da Milano (la nostra città) all’isola d’Elba per un totale di quasi 800km. Il viaggio sarà diviso in tappe e affrontato in logica bikepacking, appoggiandoci a strutture B&B e agriturismo per la notte. 

Bike Exploring: le tappe.

Queste le tappe previste: MILANO + PIACENZA + PARMA + MODENA + BOLOGNA + PORETTA TERME + FIRENZE + POGGIBONSI + MONTIERI + ISOLA D’ELBA

Perché in logica bikepacking? perché la bicicletta è la nostra passione, perché crediamo nella sostenibilità che ci offre, perché l’esperienza dello slow traveling è la modalità migliore per scoprire, conoscere e apprezzare il paesaggio e l’ambiente da cui in Italia siamo quasi sempre circondati. Siamo determinati e responsabili, ci vogliamo mettere alla prova in questa esperienza che ci permetterà anche di rafforzare le nostre capacità motivazionali e di team-building. 

Documenteremo tutto il giro, con video per ogni tappa e divulgazione sui nostri canali social (YT e IG) e dei molti amici e partner che ci supportano. Con l’obiettivo di  tenere aggiornata e allargare la nostra community. Abbiamo un tracker GPS così da rendere il viaggio interattivo, permettendo a tutti di seguirci “live”. 

Bike exploring, i 3 must dell’iniziativa: completa sostenibilità, condivisione globale, promozione del turismo giovanile in autonomia.

Sono i ragazzi “grandi” del gruppo MTB School di Turbolento, usciti dai corsi di Anna, Stop e Vito. Alcuni di loro aiutano oggi i maestri nei nuovi corsi, con supporto tecnico, video, social e soprattutto passione. La società sportiva ha offerto loro le biciclette da corsa, affrontano quindi il viaggio con Cinelli Semper attrezzate bikepacking. Hanno a disposizione l’esperienza delle Strade Zitte per i dettagli di percorso.

Grazie anche a Enervit che come sempre sostiene le nostre attività, grandi o piccole che siano. Da sempre al nostro fianco.

BRAVI RAGAZZI! ricordatevi sempre quello che diceva Albert Einstein: “vivere è come andare in bicicletta, per restare in equilibrio si deve pedalare” (pensieri&pedali)

Fabio, organizzatore e promotore del tour

 

 

 

 

 

 

 

Share This