Cambiamo strada

racconti & riflessioni

stop arrogance think bikeFacciamo cambiare strada all’Italia. Lo dicono sempre più persone. Approfondisci leggendo repubblica.it.

E chi “ci ha i poteri per farlo” cosa fa? ascolta? non ascolta? agisce? non agisce? non si può continuare come si è sempre fatto, questo è evidente, è sotto gli occhi di tutti.

Sono sufficienti gli appelli? sicuramente si, ancor di più se sono pacifici, ma solo se non restano inascoltati. Politica, mondo finanziario e circuito mediatico, soggetti a pressing crescente, dovrebbero avere uno scatto di orgoglio e incominciare a “fare solo le cose giuste”. Ma quelle giuste per tutti, non per le solite lobby, per le varie caste etc. etc. o per profitti elevati di pochi. Sono solo banali ovvietà quelle che scrivo, ma sono sempre più condivise, da un numero crescente di persone, di tutte le estrazioni.

Non è più questione di destra e sinistra, ma di lecito e non lecito, collettivamente corretto e individualmente scorretto…e così di seguito. STOP ARROGANCE – THINK BIKE

Daniela Schicchi

Marco Pastonesi

Paola Gianotti

Alberta Schiatti

Paolo Tagliacarne

Paolo Della Sala

Anna Salaris

Francesca T

racconti & riflessioni
Roba di plastica

Roba di plastica

Stanchi, dopo un bellissimo giro di 110 chilometri, con due belle salite già nelle gambe, decidiamo di evitare gli ultimi quattordici chilometri nel traffico, affrontando una terza salita su strada zitta, per chiudere in modo piacevolissimo un gran bel giro. Sono...

racconti & riflessioni
Guida o Giuda?

Guida o Giuda?

ATTENZIONE CICLISTI IN GIRO. E' il nuovo libro di Marco Pastonesi e Fernanda Pessolano con il contributo di vari autori. Alcuni famosi, alcuni molto famosi, alcuni sconosciuti ai più, come l'animatore di questo sito e di questo blog. "Mi è sempre piaciuto leggere...

X

SOSTIENI IL PROGETTO LE STRADE ZITTE

L’obiettivo è tutelare e valorizzare il paesaggio italiano. Se condividi la nostra visione, se scarichi le tracce dei percorsi proposti, se vuoi che Turbolento continui a creare nuove Strade Zitte per far conoscere l’Italia meno conosciuta, sostieni il nostro progetto con la tua donazione.

Dona ora
Share This