Da Milano alle Cinque Terre dall’1 al 4 maggio 2015

news & appuntamenti
Cinqueterre località Tramontii

Cinqueterre località Tramontii

Avete mai pensato di andare al mare in bicicletta? sicuramente si. E di farlo partendo da Milano, in sella alla vostra bici?

E’ quello che vi proponiamo di fare per il ponte del 1° maggio.

Con un tour in bicicletta di tre giorni che potremo insieme adattare alle vostre esigenze.

Si parte venerdì 1 maggio da Milano alle h. 8.00 direzione Pavia. La meta è Bobbio in Val Trebbia, con una prima tappa di 110 chilometri e 1200 metri di dislivello. Da Bobbio si riparte sabato 2 maggio, per arrivare al mare di Moneglia nel pomeriggio, con una tappa di 100 chilometri e 1100 metri di dislivello.

Il terzo giorno, domenica 3 maggio, si pedala sulla panoramica delle Cinqueterre con arrivo a Portovenere.

Al nostro seguito un van con driver per il trasporto bagagli, per organizzare i ristori volanti, per il rientro a Milano e per altre necessità logistiche.

Da Portovenere si attraversa con il traghetto di linea il Golfo dei Poeti arrivando a Lerici, da qui in circa 8 chilometri si raggiunge Tellaro, uno dei borghi più belli d’Italia. Doccia, cambio, cena conclusiva e pernottamento alla Pensione Miramare.

Rientro a Milano lunedì mattina, 4 maggio, dopo la prima colazione.

Il tour è organizzato con un minimo di 6 partecipanti. La sistemazione è in genere in strutture a 3-4 stelle (alberghi, agriturismo, B&B, affittacamere), in camera doppia con letto matrimoniale o con letti separati. E’ possibile richiedere la camera singola, con supplemento. Precisate sempre il tipo di camera desiderato.

Quota di partecipazione € 870 (invece di 1.070)

La quota comprende: van e coordinatore di viaggio che accompagnano il gruppo in bicicletta, sistemazione in camera doppia per le notti indicate, prima colazione, cene, trasporto bagagli, rientro a Milano nella mattinata di lunedì 4 maggio, road-book e traccia GPS, assicurazione di viaggio.

Servizi non inclusi nel costo del viaggio: pranzi e ristori durante la pedalata, extra durante le cene, visite guidate a pagamento, biglietti per traghetti o altri mezzi pubblici di trasporto, assicurazione annullamento-rinuncia al viaggio, extra, mance e tutto quanto non incluso in “la quota comprende”. 

Gli Italian velo Tours sono viaggi in bicicletta di tipo sportivo, non sono richieste prestazioni atletiche elevate, ma abitudine alla sella e alle medie distanze (60-120k al giorno). Si partecipa con bicicletta propria, ma c’è  la possibilità di noleggiare biciclette da corsa di qualità italiana (Cinelli). Tappe e dislivelli anche impegnativi, ma sempre con andatura “da contemplazione e conversazione”. Minivan per trasporto bagagli, o servizio trasporto bagagli, supporto meccanico e aiuto in caso di “debacle”. Cinque-sei ore al giorno in bici, con tutto il tempo per gustare l’Italia “oltre la bici”.

Per maggiori informazioni e prenotazioni Italian VeloTours

 

 

Daniela Schicchi

Marco Pastonesi

Paola Gianotti

Alberta Schiatti

Paolo Tagliacarne

Paolo Della Sala

Anna Salaris

Francesca T

news & appuntamentivivere sostenibile
Il Tour de France, Firenze, la Chase the Sun e altri ciclismi
Il Tour de France, Firenze, la Chase the Sun e altri ciclismi

Il Tour de France, Firenze, la Chase the Sun e altri ciclismi

Il Tour de France pedala sulle strade toscane e romagnole. Ormai in molti lo sanno, forse non tutti, ma in molti si. Il Tour de France 2024 partirà dall’Italia, per la precisione da Firenze. Percorrerà a ritroso parte del percorso della Chase the Sun, facendo...

X

SOSTIENI IL PROGETTO LE STRADE ZITTE

L’obiettivo è tutelare e valorizzare il paesaggio italiano. Se condividi la nostra visione, se scarichi le tracce dei percorsi proposti, se vuoi che Turbolento continui a creare nuove Strade Zitte per far conoscere l’Italia meno conosciuta, sostieni il nostro progetto con la tua donazione.

Dona ora
Share This