fbpx

fiandre1

Chi vuole pedalare, nelle Fiandre trova pane per i propri denti. Dal ciclismo sportivo a quello ricreativo. Dalle epiche sfide sulle lunghe distanze con “le mur” resi famosi dai campioni, uno per tutti l’italiano Fiorenzo Magni “il leone delle fiandre”, alle facili passeggiate a carattere familiare lungo canali, campi fioriti e antichi borghi carichi di storia. Oggi proponiamo le Fiandre più per questo tipo di attività che per l’agonismo e la competizione.

Nonostante il clima sia profondamente diverso da quello mediterraneo, i fiamminghi pedalano sempre. Sono dei veri cultori della bicicletta, la loro passione è evidente e si respira in qualunque angolo del paese. Moltissime le manifestazioni organizzate, ma soprattutto è vivo e sentito il pedalare quotidiano. Qui la bicicletta è il più logico, naturale, apprezzato mezzo di trasporto e svago. Non è un attrezzo aggiuntivo, fa parte del proprio essere.

Le Fiandre sono una regione che offre la possibilità di passare una splendida, rilassante e completa vacanza in bicicletta. I castelli, I musei, le chiese medievali, i piccoli e pittoreschi paesi e le città d’arte affascinano gli amanti della cultura. Gli amanti dell’aria aperta possono godere della tranquillità della campagna delle Fiandre con i suoi parchi nazionali, i boschi, i dolci rilievi, i canali e i fiumi.

Cha la si giri con una leggera bicicletta da corsa, o con una bici da escursionismo, o anche con una semplice city-bike, ognuno può trovare il giusto ritmo della sua vacanza e tappe con distanze adatte a tutti i gusti e a tutte le gambe.

Per rendervi conto di quanto siano numerose le rotte delle Fiandre in bici, potete consultare il sito Fietsroute in cui sono elencati i percorsi LF, cioè gli itinerari a lunga percorrenza nelle Fiandre e dove è anche possibile scaricare le tracce GPX dei percorsi.

http://www.fietsroute.org/cycle-node-planner

http://www.visitflanders.com/it/temi/ciclismo/index.jsp

#fiandreinbici


i nostri partner