Da Fidenza a Varese Ligure
Da Fidenza a Varese Ligure
Da Fidenza a Varese Ligure

Sui passi della Maratona dles Dolomites

Cortina d’Ampezzo (BL) / impegnativo / 62,80 km / 2000 D+

k

DESCRIZIONE

Strada Zitta a cura di Guido Turbolento Basilisco

Volete provare qualcuno dei passi della celebre Maratona dles Dolomites?  Il percorso inizia a Cortina d’Ampezzo, dove la statale per il Falzarego attraversa il Boite (1237 m). Si sale agevolmente in direzione del passo Falzarego fino agli alberghi di Pocol (1453 m).

read more

Qui bisogna scegliere se fare il giro al contrario rispetto alla Maratona dles Dolomites, quindi verso il passo Giau, o puntare al Falzarego. Suggeriamo la prima scelta perché la salita al Falzarego da Cortina è, spesso, troppo trafficata (durante la maratona la statale viene chiusa). Anche se, va detto, la salita al Giau da Selva di Cadore è oggettivamente più affascinante con la sua sequenza di tornanti.

Se ti piace il nostro sito, se scarichi le strade zitte per pedalare con i tuoi amici, se vuoi che turbolento.net continui ad esistere e creare percorsi, se puoi e se vuoi, sostienilo con il tuo contributo, anche piccolo.

b

PROFILO TECNICO

Oltrepassato Pocol si gira quindi a sinistra e si sale tra i boschi e poi tra i prati verso il passo Giau (2233 m) (Foto). La sosta al passo è obbligatoria per contemplare in lontananza, nei giorni belli,  la Marmolada. Magnifici i tornanti della discesa in direzione di Selva di Cadore, che però non si raggiunge, girando a destra al primo bivio.

read more

Da qui inizia  una facile salita fino a Colle Santa Lucia (Foto) da dove si scende (1300  m) per poi risalire verso Cernadoi e il Falzarego (2105 m). La discesa verso Cortina chiude il giro. Da Cortina si supera il ponte sul Boite in direzione Lacedel – Pocol – Falzarego. Superato Pocol a sinistra (si ritorna dalla strada sulla destra). Si sale tra boschi e prati fino ai 2230 mslm del Passo Giau. Bellissima discesa fino a località Cadalonga dove si svolta a destra in direzione Villagrande – 1450 mslm.

Si continua verso Cernadoi, la strada piega decisamente verso nord, restando sempre tra i 1400 e i 1550 metri di quota. Da Cernadoi si risale fino a località Pian di Falzarego – 1940 mslm e quindi ai 2080 del Passo Falzarego. Da qui la Maratona prosegue verso il Valparola per riscendere a San Cassiano e La Villa, il nostro percorso scende invece verso Cortina.

I percorsi sono in costante aggiornamento tuttavia, per le più recenti modifiche alla viabilità locale, alcune indicazioni potrebbero non corrispondere alla nuova viabilità.

EFFETTUA IL LOGIN PER OTTENERE LA TRACCIA