Sogni: la rinascita inizia dai cassetti…

racconti & riflessioni

“Sogni… quella parola tanto eterea da farti immaginare qualcosa di estremamente impossibile da realizzare”, così inizia raccontandoci di lei Roberta Mirata, una delle nostre influencer, che prosegue:

“Ma sognare non è ciò che si pensa. Il sogno è rinascita. Certo, non è facile realizzare quello chiuso nel cassetto, ma credo che se ci mettessimo seriamente a pensare quale potrebbe essere, riusciremmo a trovare mille soluzioni per la realizzazione.”

I miei sogni? Li ho cambiati molte volte

Io personalmente ho cambiato spesso i sogni, perché nel corso degli anni si cambia, cambia il modo di affrontare la vita e cambiano le esigenze.

Circa un anno fa la mia vita è cambiata ed il sogno di rinascita è diventato ancora più forte di prima. Ho trovato davanti a me milioni di ostacoli, ma non mollo perché sono certa che mi “spettinerà i capelli”.

È giunto il momento di mettermi in gioco e “dare inizio ad un nuovo inizio” con uno studio di personal trainer: il mio!!!

Non sarà facile, ma lo voglio con tutta me stessa. Ci vorrà tempo, lo so, ma c’è tempo per tutto.

Ma sappiate che non è l’unico sogno che ho in serbo. Ne ho tanti altri, di tipo sportivo, che realizzerò nel corso dei miei futuri anni. Tra questi la prima maratona e il primo triathlon.

Uno dei miei autori preferiti, Paulo Coelho, disse: “Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni.”

Nella vita ognuno di noi ha un sogno (o anche più) da realizzare. Fatelo! Lasciate indietro ogni scusa e riempite la vostra vita di immense felicità, nonostante le incertezze.

Abbandonate la paura del fallimento e chi vi dice “non ce la farai mai”… perché noi possiamo fare tutto quello che vogliamo. Basta solo volerlo e buttarsi a capofitto su ciò in cui si crede.

Guarda bene dentro di te e prova a capire quale sogno è realmente da realizzare, quello che parla di te in pienezza, quello a cui doneresti anima e cuore.

Chi è Roberta Mirata

Blogger e personal trainer, ama lo sport in ogni sua forma.

 

Daniela Schicchi

Marco Pastonesi

Paola Gianotti

Alberta Schiatti

Paolo Tagliacarne

Paolo Della Sala

Anna Salaris

Francesca T

racconti & riflessioni
Alleanza bici pedoni

Alleanza bici pedoni

Pubblicato il nuovo report 2012 (USA)  sulla mobilità non motorizzata, sempre più persone scelgono di muoversi a piedi e in bicicletta look up numberdi e in bicicletta. 100mg doxycycline More people are walking 4seohunt.com/www/turbolento.net. and using two wheels....

X

SOSTIENI IL PROGETTO LE STRADE ZITTE

L’obiettivo è tutelare e valorizzare il paesaggio italiano. Se condividi la nostra visione, se scarichi le tracce dei percorsi proposti, se vuoi che Turbolento continui a creare nuove Strade Zitte per far conoscere l’Italia meno conosciuta, sostieni il nostro progetto con la tua donazione.

Dona ora
Share This