fbpx

Velogear

Quella del cicloturismo e del turismo sportivo in bicicletta è una industria in crescita in tutto il mondo. Lo affermano i dati e le dichiarazioni dei praticanti, che sempre di più cercano vacanze con elevati standard di sostenibilità ambientale. Nell’agosto del 2015 l’australiana VELOGEAR ha condotto una indagine con oltre 120.000 risposte.

La domanda era una sola: “in quale paese ti piacerebbe trascorrere la prossima vacanza in bicicletta?”

L’Italia è, per il turismo sportivo in bicicletta, o cicloturismo che dir si voglia, al terzo posto nel mondo. Peccato non essere i primi. Davanti a noi Francia e New Zeland. Di seguito il commento riassuntivo originale sull’Italia.

Italy is a great place to have a cycling holiday. Superb landscapes, an incredible variety of routes, excellent weather, great food and unique hospitality. La dolce vita literally translates as “the sweet life” and in Italy means a life of pleasure and simple luxury. The cycling tourist can readily share this in a visit to this vibrant country.

Viaggiare in bicicletta vuol dire stabilire un rapporto differente con i luoghi e le persone che si incontrano. E con il tempo. Si scoprono i propri limiti, ma anche il modo per superarli.

Il turismo sportivo in bicicletta è un moderno, antico modo di viaggiare. Contemplativo, lento e veloce allo stesso tempo. Perché la bicicletta è un prodigio meccanico per creare emozioni. Turistiche emozioni.

Vai al sito Velogear per scoprire di più.

Vai a vedere le nostre proposte di bike tours Italian VeloTours

 

Share This